Andrea Altomani atleta del Kombat Group Thailand ritorna sul ring • Kombat Group

È stato un ritorno trionfale per il pugile italiano Andrea Altomani, 29 anni, che ha vinto per KO il suo primo incontro dopo una pausa di oltre un anno a causa di un infortunio.

Andrea è arrivato al Kombat Group lo scorso ottobre e da allora ha lavorato a stretto contatto con i nostri allenatori e combattenti di Muay Thai per adattare e migliorare il suo stile. L’opportunità di mettere alla prova i frutti di due mesi di allenamento è arrivata il 27 dicembre, durante l’annuale gala di beneficenza Sitpholek Fight Night presso il Pattaya Boxing World Stadium.

Andrea ha combattuto contro un avversario thailandese della palestra Sitpholek in un match di Muay Thai di cinque round da tre minuti. L’incontro è iniziato con un ritmo sostenuto durante il quale entrambi gli atleti hanno effettuato alcuni attacchi, quindi il primo round si è concluso con un pareggio sostanziale. L’allenatore del Kombat Group nell’angolo di Andrea ha notato che le sue ginocchiate erano molto precise, quindi dopo il primo turno gli è stato consigliato di insistere con entrambe le ginocchia.

All’inizio del secondo round era evidente che la strategia raccomandata dall’angolo era quella giusta e durante un’azione di clinch l’atleta thailandese è crollato a terra dopo aver ricevuto diverse ginocchiate allo stomaco, ed è stato conteggiato. Quando l’azione è ripartita, Andrea ha continuato a mirare saggiamente allo stomaco e con un diretto sinistro ha mandato il combattente thailandese al tappeto. L’arbitro ha deciso di interrompere il combattimento, proclamando vincitore Andrea per KO.

Il percorso sembra di nuovo aperto per Andrea ora, e non vediamo l’ora di vederlo di ancora in azione nella suo prossimo incontro, già in programma per gennaio al Max Muay Thai!

Articoli blog recenti