• English
  • Italiano
  • Российская
  • Deutsch
  • Français
  • Español
  • Czech
  • 日本語
Kombat Group Thailand Logo

7 Maggio 2017: Sergei, Atleta Ukraino del Kombat Group, Combatte

Domenica 7 Maggio 2017 abbiamo festeggiato la vittoria di uno dei nostri atleti, Sergei Snytiuk dall'Ucraina, che ha trascorso al Kombat Group oltre 2 mesi, allenandosi con Christian Daghio in vista del match.

Sergei non è un novizio, ed ha all'attivo oltre 50 incontri. Christian voleva assicurarsi che Sergei tornasse a casa non solo con una buona esperienza e un match vinto, ma che acquisisse nuove abilità, migliorando la tecnica e la resistenza, oltre ad acquisire una maggiore conoscenza. Sia su come utilizzare al meglio il clinch, che su come affrontare strategicamente un match o su come raggiungere il peso per l'incontro.
Se sei un combattente e hai bisogno di perdere un pò di peso, ecco un consiglio di Christian: cambia la tua dieta solo poco prima del combattimento, per assicurarti di avere piena potenza per l'intero, duro allenamento. Quindi, solo 7 giorni prima del match, Christian ha aggiustato la dieta di Sergey tagliando i carboidrati (principalmente zucchero) e Sergei ha raggiunto il suo  peso di 78 kg senza dover affrontare cambiamenti drammatici. L'obiettivo è essere sicuri che tu non ti indebolisca durante il periodo di allenamento.

Secondo Christian, le qualità più importanti per aver successo durante un march sono:

  • 1. La tua resistenza
  • 2. La tua passione
  • 3. La tua tecnica

E tutto esattamente in questo ordine. Non ha senso cambiare questo ordine: se non hai la passione, o non riesci a reggere 3 minuti o 3 round, non serve a nulla possedere una buona tecnica.

Christian è stato nell'angolo di Sergei, ovviamente, per tutta la durata dell'incontro, adattando la sua strategia mentre il match proseguiva. Questo è un'altra parte importante, poiché l'esito del match può cambiare drasticamente in base ai consigli dell'allenatore nel tuo angolo. Il combattimento si è svolto nel nuovo stadio di Pattaya Max Muay Thai ed è stato trasmesso in televisione su Canale 8 in Thailandia.

Christian ha valutato l'avversario durante il primo round (Pitakchai Sor Kittichai, esperto combattente thailandese con oltre 100 combattimenti), il quale  stava cercando di mantenere la distanza da Sergei al fine di evitare i suoi potenti pugni e di essere in grado di attaccare molto con i calci. Sergei ha avuto qualche difficoltà quando è finito a terra a causa dei low kick dell'avversario, quindi Christian lo ha istruito per ostacolare la sua strategia: riguadagnare il controllo e stare vicino all'avversario per minimizzare le sue opportunità di calciare e cercare il momento giusto per sferrare un pugno potente. Quanto più vicino Sergei poteva arrivare all'avversario, tanto più difficile sarebbe per l'avversario calciare e più facile sarebbe per Sergey usare bene il suo vantaggio.

E questo è esattamente quello che è successo alla fine di un secondo round, quando Sergei è riuscito ad avvicinarsi all'avversario, concentrarsi sul bersaglio e piazzare un pugno da knock-out vincente.

Una delle cose che Christian assicura a tutti gli ospiti del camp non è solo il fatto che tornano a casa raggiungendo i loro obiettivi, ma che abbiano anche imparato qualcosa di nuovo. IGli allenatori qui ti spingono al limite, ma si assicurano anche di insegnarti cose nuove. Che si tratti di un nuovo sport, di una nuova tecnica o di un nuovo modo di vivere una vita più sana o di cambiare le tue abitudini alimentari, tutti sono a tua disposizione.

Per Sergei Christian voleva che imparasse a strategizzare i match da solo. In questo modo, una volta tornato nel suo paese natale, avrà la capacità di prendere ottime decisioni sul ring. Sergei aveva la forza fisica. E ora ha anche la conoscenza strategica.

NOTA Vuoi che questa diventi la tua storia? Controlla il nostro pacchetto fighter e prenota! Avrai la possibilità di combattere negli stadi Thailandesi e di approfittare dei consigli di Christian!


LEGGI ALTRO DAL BLOG

Kombat Group Thailand Logo for mobile side menumemento audere semper light