Success Stories
STORIE DI SUCCESSO

 

LE STORIE DI SUCCESSO DEL Kombat Group

SIA CHE TU SIA FOCALIZZATO SUL PERDERE PESO O GUADAGNARE MASSA MAGRA, CHE TU VOGLIA SPECIALIZZARTI NELLA TUA ARTE MARZIALE O IMPARARLA DA ZERO, QUI HAI LA PROVA CHE LASCERAI IL Kombat Group CON UN APPROCCIO ALLA VITA PIù OTTIMISTICO ED ENERGICO!

 

STORIE DI SUCCESSO - MATTEO (ITALIA) - CORSO DI MUAY THAI & MATCH

 

ram muay at boxing bar profile photo

Matteo combatte contro un ex campione di Muay Thai

 

Dopo tre settimane di duro allenamento al Kombat Group, il 25enne Matteo ha affrontato un ex campione di Muay Thai il 12 novembre  al Siren Bar di Pattaya. Vogliamo condividere la sua intervista con voi!

 

 

 

uppercut during training session
ram muay at boxing bar

 

Ciao Matteo! Com'è stata la tua esperienza al Kombat Group?
"Ero già stato al Kombat Group nel 2014, quando il nuovo camp aveva appena aperto. A quel tempo praticavo la Muay Thai da meno di un anno. La prima esperienza fu molto piacevole e feci dei miglioramenti significativi in ​​sole due settimane. Per questo ho deciso di tornare due anni dopo per migliorare ulteriormente e dedicarmi alla mia più grande passione.
Queste ultime tre settimane sono state molto faticose, ma allo stesso tempo costruttive e piacevoli. La prima settimana è stata la più difficile e la più importante: mi è servita per ambientarmi. Le settimane successive sono state finalizzate alla mia preparazione per il match, avvenuto il giorno prima della mia partenza. La sessione di allenamento del mattino include il lavoro al sacco, mentre la sessione pomeridiana inizia con la corsa alle 16.30 seguita dal lavoro ai colpitori e all'apprendimento delle tecniche con gli allenatori fino alle 18:30, e poi 30 minuti di clinch.”

 

Gli allenatori hanno posto sufficiente attenzione all’allenamento nel clinch?
"L’allenamento nel clinch è quello che mi ha aiutato di più durante il combattimento. Gli allenatori hanno posto molta attenzione e hanno costantemente corro tutti i miei errori durante gli allenamenti e così ho aumentato le mia abilità. Sono rimasto felicemente sorpreso che al camp venga dedicata parte significativa dell’allenamento al clinch: 30 minuti alla fine di ogni sessione durante la quale ci si allena con gli allenatori che si alternano sul ring. E’ difficile, ma si impara da veri campioni e ne vale la pena!"

 

clinch during a muay thai fight
using clinching techniques learned during the training

 

Dicci di più sul tuo match ...
"Il match è avvenuto al bar: è stato di difficile interpretazione, perché ho dovuto affrontare un avversario con molta più esperienza (ex campione dello Stadio Rajadamnern). Il verdetto mi ha dato per sconfitto, ma assolutamente soddisfatto della mia prestazione.
Ho ricevuto suggerimenti dall’angolo e complimenti dopo il match da parte di un atleta di successo come Christian Daghio. Questo mi ha dato un sacco di fiducia in me stesso e mi ha dato un'idea più chiara del mio potenziale da migliorare."


Questo è stato solo terzo incontro di Muay Thai di Matteo, ma aveva il vantaggio di avere questa volta un condizionamento fisico superiore. Matteo ha lottato duramente tutti e tre i round e ha fatto un ottimo lavoro sia di combattimento sia di ascolto di Christian all'angolo. E' stato un match impegnativo che ha attirato una grande folla. Tuttavia, l'avversario di Matteo aveva più esperienza e le sue tecniche alla fine lo hanno portato alla vittoria. Anche se Matteo ha perso ai punti, è stato un ottimo match, con un avversario che gli ha consentito di imparare molto e che lo ha spronato ad aumentare le sue abilità in questo sport.

"Sono arrivato ben preparato per il match, con dei giorni si scarico prima dell'evento così che il mio corpo potesse riposare. Sono stato accuratamente preparato dagli allenatori e questo mi ha permesso di competere fino alla fine dell’incontro. E' stata una dura lotta. Nel primo round il mio avversario tirava dei calci molto forti, ma poi con con i consigli che ho ricevuto dall’angolo sono riuscito a chiudere lo spazio per il clinch e non gli ho dato spazio per calciare, in particolare nel terzo round, durante il quale ho portato i nostri punti quasi uguali!"

 

corner tips during a muay thai fight
closing guard to avoid a low kick

 

Hai qualcos’altro da dire riguardo alla tua esperienza in generale?
"La vita al camp è stato molto piacevole. Ho fatto un sacco di amici provenienti da tutto il mondo, arrivati al Kombat Group per diversi motivi, ma uniti sotto un unico credo: lavorare sodo per raggiungere un obiettivo!

Sono determinato a tornare al Kombat Group nel più breve tempo possibile, perché ho trovato una grande famiglia e un luogo di pace. Ci tengo a ringraziare a Christian, sempre disponibile e attivo per valorizzare gli atleti che si allenano all'interno del camp. Grazie a Barbara, sempre premurosa e disponibile ad aiutarti per qualsiasi problema.
Infine vorrei ringraziare Cristiano, non è stato mio istruttore al camp ma è grazie a lui se mi sono avvicinato avvicinato a questo sport tre anni fa.
Al Kombat Group non trovate solo competenza, trovate anche passione.

Grazie Kombat Group! A presto!"
Matteo

 

 

Condividi questa pagina con gli amici

Kombat Group Thailand Logo for mobile side menu memento audere semper light