Success Stories
STORIE DI SUCCESSO

 

LE STORIE DI SUCCESSO DEL Kombat Group

SIA CHE TU SIA FOCALIZZATO SUL PERDERE PESO O GUADAGNARE MASSA MAGRA, CHE TU VOGLIA SPECIALIZZARTI NELLA TUA ARTE MARZIALE O IMPARARLA DA ZERO, QUI HAI LA PROVA CHE LASCERAI IL Kombat Group CON UN APPROCCIO ALLA VITA PIù OTTIMISTICO ED ENERGICO!

 

Storie di successo - Michele (Italia) - PROGRAMMA PERDITA PESO

 

Michele Italy

miglior risultato: michele, 50 anni, ha perso 30 kg in 55 giorni!

 

Sono nato il 6 gennaio 1961 in Belgio, oggi ho mezzo secolo e potrei scrivere dieci libri, ognuno di almeno mille pagine per quante ne o viste e passate!!!

Quasi tutte, ma me ne mancava una, lo sport, eh si, non ho mai avuto un minuto di tempo o la volontà di fare sport, ho preso la palla al balzo in un momento tranquillo della mia vita uscito da una brutta storia e finalmente, con la mente libera ho preso una grande decisione!!!!!

 Mi sono guardato allo specchio, un disastro, 120 kg., una pancia da fare schifo, grasso che pendeva da tutte le parti, doppio mento, insomma inguardabile.  

 

 

michele italy weight loss muay thai success story

 

michele italy weight loss muay thai success story

 

Un pò nervoso per la fame che non andava mai via, per ovviare al problema fumavo 60/70 sigarette al giorno e cosi non potevo più andare avanti, cominciai ad informarmi con amici su cosa avrei potuto fare, quale soluzione ci poteva essere per praticare uno sport adeguato al mio problema ed alla mia età. Beh, ne ho sentite di tutti i colori, consigli di ogni specie, allora decido di avvicinarmi ad una palestra dove incontro il dirigente, un tipo un pò speciale un facsimile di Mastro Lindo, un gonfiato fisico da paura che mi comincia a dire che nello sport non c'è età per cominciare e che se volevo diventare come lui ci volevano circa 2 anni e che era possibile se lo seguivo seriamente, facendo tutto quello che diceva lui e investendo un pò di soldi per vitamine ed altre pillole perche quelle è la cosa fondamentale per la dieta, quando ho rifiutato il programma delle vitamine, pillole etc. che bisognava prendere per diventare un superman, si è un pò urtato e mi a mandato in un altra sala dove c'erano una cinquantina di macchinari spaziali per il fitness.  

E va bene. Faccio la tessera e comincio la mia avventura, inizio un mercoledì dalle 16:00 alle 18:00 mi dicono di tornare il venerdì stesso orario, arrivo e comincio con la cyclette, c’erano una cinquantina di donne, di cui una vicino a me che pedalando comincia a raccontarmi i sui problemi e .... ok per farla breve!!!!! la sera la porto al ristorante, poi discoteca, beviamo alcolici e fumiamo, all'uscita verso le 4 del mattino dal paninaro e poi nel mio letto, risultato 124 kg!!!!!

Ok, mi sono reso conto che cosi non andava bene e mi sono un pò preoccupato, cosa fare?  

Mi metto alla tv e guardando un vecchio filmi di arti marziali e mi viene in mente mio figlio il quale una volta praticava la Muay Thai e comincio a pensare che quando ero piccolo sognavo di diventare come Bruce Lee, un eroe!! Cosi mi metto a fare ricerche con Google sull'arte marziale Boxe Thailandese e mi si presenta un sito: www.kombatgroup.com a Pattaya, in Thailandia, nella patria della Muay Thai e mi si accende una lampadina.

 

michele italy weight loss muay thai success story
michele italy weight loss muay thai success story
michele italy weight loss muay thai success story

 

Apro il sito e rimango colpito!! Christian, un italiano, Campione del Mondo, dice: “Vieni a rimetterti in forma come un atleta, vita di camp, cibo sano, sport, niente alcool, sigarette e distrazioni varie”. Ok, mando una mail spiegando la mia situazione, i miei problemi e quello che avevo intenzione di ottenere. La mia preoccupazione più grande era quella dell'età (insomma parliamoci chiaro, un uomo di 50 anni che non ha mai dato ne ricevuto un pugno in vita sua) la mia si presentava come un impresa impossibile. Dopo poche ore mi vedo arrivare una mail di Christian che diceva cosi:  

“Egregio Signor Gallo Michele, mi permetto di ribadire sulla sua affermazione d'impresa impossibile. Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini che trovano più facile vivere nel mondo che gli e stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto, è un'opinione. Impossibile non è una regola, è una sfida. Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre.“

Cavolo! Sono rimasto per un pò con il fiato sospeso, poco dopo mi e venuta una gran adrenalina addosso, che dopo 4 mesi dalla ricezione di questa mail ancora me la sento sulla pelle, la mail continuava cosi:

“Vedi Michele, io non voglio convincerti, ma rispondo alle tue domande, tu mettici la tua volontà, al resto ci pensiamo noi, tu vieni qui convinto e con le idee chiare. Per la tua età non ce problema lo sport è per tutti ma va fatto nella giusta misura, va adeguato alla singola persona con giusta misura, l'importante è praticare e poi tu mi dici che vuoi seguire il nostro programma di dimagrimento, allora se hai la testa sulle spalle e sei convinto, ti aspetto, almeno provaci, male che vada te ne ritorni a casa. 

Ciao 

Christian”  

michele italy weight loss muay thai success story
michele italy weight loss muay thai success story
michele italy weight loss muay thai success story

 

Insomma mi ha convinto, le sue parole mi hanno dato sicurezza e tranquillità, il sito mi ha ispirato subito fiducia, è normale alla mia età essere un pò diffidente per le brutte esperienze che oggi ti offre la vita a volte a caro prezzo e poi specialmente in Thailandia. Ok, parlo con mio figliolo Angelo e parto, mi accompagna all'aeroporto mia figlia Concetta con suo marito e comincia l'avventura.

Arrivo al campo, accoglienza e sistemazione in stanza, secondo giorno, Christian mi fa prendere le misure, mi pesa, 118 kg, mi programma la dieta, mi da un pò di consigli relativi al luogo e via con l'allenamento, ovviamente come tutti il primo giorno mi sentivo un pesce fuor d'acqua, poi per me la prima volta in un camp non sapevo neanche cosa fare e vedere tutti quei giovani sul ring che davano pugni, calci e ginocchiate mi ha un pò impressionato, ma Christian che mi ha seguito passo per passo sapeva sempre. Quando avevo qualcosa che non andava ed era sempre pronto e disponibile malgrado tutti i suoi impegni, veramente un professionista nel suo lavoro e di una serietà unica, poi a tutti i dolori che mi venivano ci ha sempre pensato lui a farli sparire!!!! 

Cavolo ogni giorno ne usciva uno, io mi preoccupavo chiamavo Christian e lui prima mi spiegava di cosa si trattava e poi mi dava il rimedio, a volte ero talmente preoccupato che chiamavo il mio medico in Italia, gli spiegavo il problema e il mio medico mi diceva le stesse cose che Christian mi aveva già detto e mi dava la stessa cura che Christian mi aveva già consigliato... proprio bravo!!! Con grande pazienza riesce a coordinare tutta la squadra, gli allenatori, quelli dei servizi e lo staff della cucina, veramente un campo ben organizzato. Ne ho visti tanti arrivare qui da tutte le parti del mondo e si trovano quasi tutti bene, ovviamente c’è sempre l'incontentabile oppure il solito saputello che pensa gli allenatori dovrebbero insegnare solo le tecniche non farti faticare al sacco oppure ai pao, (eh già ma allora perche non ti prendi un libro sulla Muay Thai o meglio un dvd dico io!!!). Questi personaggi Christian prova più volte a metterli sulla retta via e devo dire con impegno e incazzature varie, ma alcuni sono proprio irrecuperabili ed a quel punto non gli resta che consigliarli di trovare altri posti dove allenarsi. Non ho mai visto una persona impegnarsi cosi per gli altri come lui, è vero chi qui si paga ma vi posso assicurare che per lui è più importante il suo lavoro, i risultati ottenuti da ognuno di noi ed il benessere di ognuno che vive nel suo campo. Non sono stato facile da gestire lo devo ammettere, un pò a la mia età un pò il mio carattere ribelle, devo dire che il povero Christian ha avuto filo da torcere, ma posso assicuravi che con il suo impegno è veramente arrivato dove voleva anzi dove volevo io.  

Oggi peso 88 kg. e salto come un grillo, ho perso 30 kg. in 55 giorni di allenamento di circa 4 ore, sotto lo stretto controllo di Christian, si perché a volte non avevo voglia di allenarmi, ma se salti un allenamento o se cerchi di scappare prima del tempo, lui ti vede e ti rimprovera con le sue parole magiche che ti colpiscono dritto al cuore e cosi ti rimetti in moto, ero molto preoccupato per il cuore vista la mia età, ma ringraziando DIO e Christian è andato tutto molto bene il mio obiettivo è quasi raggiunto, ancora 3 kg e potrò dire che impossibile non è per sempre.

Ok, adesso posso testimoniare che a questo mondo ancora si possono trovare persone serie e con una coscienza che non pensano solo al denaro ma che hanno dei principi nella vita, ho avuto più volte la voglia di abbandonare e l’ultima volta parlai con Christian, illustrandogli un problema e lui cominciò la sua opera di convincimento a rimanere, mi disse che se era un problema di soldi non li voleva, ma se era una cosa che non potevo risolvere da qui di andare, rimasi piuttosto colpito della sua risposta e gli chiesi per curiosità cosa fosse importante per lui, mi disse:  

“Vedi Michele la mia opera non e ancora ultimata e mi sento come uno scultore che deve dare gli ultimi ritocchi alla creatura che ha creato con tanto amore sul marmo che se ne va in frammenti”,dopo questa risposta mi e ritornata la volontà, la forza ed il coraggio di arrivare fino in fondo.Ecco la professionalità, sono rimasto colpito da come Christian sarebbe stato veramente amareggiato se me ne fossi andato senza raggiungere il mio obiettivo, voleva che restassi, in quel momento ho capito che il suo obiettivo era veramente quello di rendermi felice e lo ha raggiunto.

Oggi sono un uomo felice.

P.S: Mi ha talmente rotto le palle, che mi ha pure fatto smettere di fumare….........  

 

michele italy weight loss muay thai success story

Condividi questa pagina con gli amici

Kombat Group Thailand Logo for mobile side menu memento audere semper light